Rientro in ufficio: nuove sfide per la gestione HR

September 9, 2021

Rientro in ufficio: nuove sfide per la gestione HR

Con il superamento delle restrizioni dovute al Covid, si presentano nuove sfide per la gestione delle Risorse Umane. Migliaia di lavoratori in tutta Europa stanno tornando o stanno pianificando di tornare in ufficio per gestire le attività che per un anno e mezzo hanno svolto da remoto. Proteggere la loro salute, mantenere la motivazione per raggiungere il livello di performance desiderato e avere completa visibilità sui team sono alcune delle sfide che le organizzazioni stanno affrontando. Come superarle? E quale ruolo può avere un software HR?

Efficacia nella gestione HR: alcuni aspetti da considerare

Secondo l’Eurofound, nell’aprile 2020 circa il 40% dei dipendenti nell’UE lavorava da remoto. Nel caso della Spagna, era il 30,2%, rispetto al 37,2% in Francia e il 40,8% in Italia. Per quanto riguarda il Regno Unito, si arriva al 43%, secondo l’ONS (Office for National Statistics). A queste differenze (e considerando che in Spagna lo smart working era un’opzione meno diffusa) si aggiungono altre variabili, come ad esempio, il ritmo delle campagne vaccinali o delle riaperture nei diversi paesi che incide direttamente sul rientro in ufficio.

In ogni caso, a prescindere da queste variabili, ci sono alcuni aspetti comuni che ogni organizzazione deve prendere in considerazione per una gestione HR efficace:

  1. Evitare la fretta. Le aziende devono adattarsi gradualmente alla realtà attuale, pianificando orari, riunioni, adottando nuovi protocolli e, soprattutto, gestendo le paure e le incertezze dei dipendenti.
  2. Adattare gli spazi. È chiaro che gli spazi fisici nelle aziende hanno subito un radicale cambiamento. Niente più aree comuni per il caffè, le postazioni di lavoro fisse sono diventate “punti caldi” usati in caso di bisogno ed è stata modificata anche la collocazione delle scrivanie. Secondo uno studio condotto dalla University College of London, e pubblicato dalla BBC, i dipendenti con la scrivania vicino a una finestra si concentrano di più e sono più produttivi di quelli vicino a una parete.
  3. Usare strumenti tecnologici. Oltre all’installazione di sensori di temperatura o termocamere, l’implementazione di un software HR è essenziale per garantire una gestione dei team più efficace. Si tratta dell’arma strategica migliore per tutelare la salute dei dipendenti e garantire il livello di produttività desiderato.

In questo modo, definire un’unica fonte di dati (anche nota come Single Source of Truth) consente all’HR Manager di disporre di informazioni accurate in tempo reale e, quindi, di migliorare il processo decisionale. Un software HR come Talentia HCM aiuta a gestire i dati della forza lavoro attraverso processi flessibili e ottimizzati. L’alleato perfetto in momenti di transizione come quello attuale, in cui tutelare la salute è fondamentale e avere una quadro accurato del proprio team in tempo reale costituisce la base di una gestione efficace.